Il punteggio a golf

No Comments

Vi state appassionando al golf e vorreste sapere come funziona? Il golf è uno sport molto semplice, seppure ci voglia tantissima tecnica per ottenere un punteggio ottimale.

Il mondo del golf sta ottenendo sempre più consensi e iscrizioni, perché permette ai giocatori di rilassarsi e di entrare in uno stato mentale in cui esiste soltanto la tranquillità del gioco.

Come si gioca a golf: ecco come si struttura una partita

In effetti, sebbene venga considerato erroneamente un gioco da ricchi, il golf ha molteplici benefici, tra cui una corretta postura, aiuta a stendere i muscoli e ad allenare la mente. È un gioco molto interessante: tra poco vi spiegheremo come si tengono i punti durante una partita.

Il punteggio a golf è molto semplice: ogni persona, grazie al proprio punteggio, può misurare la prestazione della partita.

Anzitutto, dovete sapere che la persona che ha meno punti durante una partita sta giocando meglio. Tutte le partite di golf si basano su 18 buche. È importante che, mentre giochiate, teniate i punti con l’apposito tabellino: diciotto tiri – compresi i numerosi tentativi per fare andare la palla in buca – sono un bel po’ e potreste dimenticarvene.

Vince il giocatore che totalizza il punteggio più basso

Dopo ogni tentativo, bisogna osservare che i punteggi siano sempre giusti: infatti, un singolo errore potrebbe costare molto caro durante la partita.

Introduciamo il concetto del “par”: non preoccupatevi, è abbastanza semplice. Come abbiamo detto prima, ci sono diciotto 18 buche, ma non è detto che la palla vada in buca con un singolo tiro. Ecco, i “par” sono i singoli tentativi di fare andare la palla in buca.

Ogni tentativo, ti “costerà” un punteggio più alto: ogni “par” vale un punto sul tabellino. Ricordate sempre che meno punti accumulerete, più alta sarà la vostra prestazione.

Alla fine della partita, sarà necessario sommare tutti i punti. Colui che ha ottenuto il punteggio più basso, ha giocato meglio.

Come vedete, il golf è un gioco di abilità, che richiede un’ottima mano e soprattutto tanta, tanta concentrazione. Ci raccomandiamo di tenere sempre il tabellino, che si rivelerà importantissimo durante lo svolgimento della partita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *